La regola del “Dovrebbe …”

Quanto stiamo male perché siamo fermamente convinti che gli altri dovrebbero o non dovrebbero fare quello che fanno o che certe cose dovrebbero o non dovrebbero accadere?

La maggior parte della nostra rabbia si basa sulla premessa che gli altri dovrebbero agire e pensare a modo nostro. Che dovrebbero condividere i nostri valori e comportarsi secondo le nostre convinzioni. Ma siamo proprio sicuri che sia così? Siamo proprio certi che quello che pensiamo sia vero? E come staremmo se abbandonassimo queste nostre certezze e questi pensieri? Un passo importante per poterci finalmente liberare delle emozioni di rabbia consiste proprio nel liberarci da questa regola del “dovrebbe …”.

Per far questo, possiamo cominciare a percorrere un sentiero in tre passi:

PRIMO PASSO

1. Imparare ad essere più flessibili e prendere atto della realtà con cui ci troviamo a che fare e chiederci: “Cosa posso fare io di costruttivo di fronte a questa realtà?”

2. Prendere consapevolezza che le mie regole sono le mie e sta a me rispettarle, ma non posso pretendere che diventino le regole degli altri e pretendere che le rispettino

3. Smettere di irritarmi per ciò che è fuori del mio controllo

SECONDO PASSO

Individua la vera ragione del fastidio che provi quando le tue regole vengono infrante chiedendoti: “Cosa mi fa male qui, dentro, quando mi trovo di fronte a questa realtà?”. Potresti scoprire cose interessanti su te stesso.

TERZO PASSO

Per mitigare la tua rabbia, cambia copione:

1. Pensa a chi o a cosa ti ha infastidito e a quanta rabbia hai provato in una certa occasione

2. Risali al pensiero che hai fatto in quel momento

3. Cambia il tuo pensiero (se, ad esempio, pensi di essere stato invaso da qualcuno con le sue critiche e i suoi consigli pensa che forse a modo suo voleva solo aiutarti; se pensi che una persona si sia comportata in modo stupido, considera che siamo tutti esseri umani che possono fare cose stupide; se qualcuno ha violato una regola per te importante, pensa che ognuno è responsabile delle sue azioni e tu non puoi decidere al suo posto, e così via)

Esercizi che possono aiutarti ad alleviare la tua rabbia sono gli esercizi di respirazione.